DIGITAL EXPORT SPECIALIST

L’attività del Digital Export Specialist porta le aziende ad aumentare l’utilizzo degli strumenti digitali adattandoli ai bisogno specifici del Cliente soprattutto analizzando le dinamiche del commercio internazionale in relazione al mercato target. L’attività svolta deve allargare la visione aziendale, implementare gli strumenti di digital marketing e l’uso delle piattaforme online per ampliare le relazioni commerciali con una strategia di marketing digitale mirata, rendendo competitiva l’attività online.

Digital Export Academy UP2gether di Barbara de Siena

Siti internet

Il sito internet è sicuramente la miglior vetrina di un’azienda per vendere all’estero, deve però avere alcune caratteristiche ben precise per dare una buona visibilità alla vostra azienda e ai vostri prodotti.

Per mettervi nelle condizioni di internazionalizzare al meglio il vostro sito internet deve conoscere e intercettare i bisogni che intendete soddisfare e il tutto deve essere tradotto nella lingua e secondo le fraseologie prevalenti nei mercati target.

Market-place

La scelta del giusto marketplace, diverso a seconda dei paesi target dove l’azienda intente vendere all’estero, deve essere fatta su parametri razionali che escono da un’attenta analisi della società, del settore merceologico, di un’analisi approfondita del prodotto per capire come viene venduta la concorrenza nei paesi prefigurati per capirne l’effettiva validità.

Amazon, Alibaba, il Marketplace di Facebook, Jumia, Wallmart, FNAC, La Redoute, Rakuten, Zalando, Naspers, AliExpress e tantissimi altri a seconda dei paesi che sceglierete.

UP2gether Digital Export manager propone l'omnicanalità

E-commerce

La vendita on-line richiede un’esatta conoscenza del sistema distributivo che si vuole utilizzare per presentare un strategia globale per la vendita dei prodotti del Cliente all’estero. Un sito di e-commerce per fare internazionalizzazione può essere uno strumento utile se creato nelle lingue locali parlate dai mercati target.

SEO

SEO Search Engine Optimization, tradotto come: “l’ottimizzazione per i motori di ricerca” è tutto quel lavoro che viene effettuato in un sito per “farsi trovare”, consiste in una serie complicata di azioni che puntano ad ottenere … è inutile che qui vi racconti quello che hanno già detto tantissimi eminenti professionisti.

Social Media Manager – SMM

Il Social Media Manager gestisce la comunicazione di aziende e personaggi pubblici sui social network, partecipando anche alla stesura del Piano di Comunicazione (pianificazione strategica dei contenuti fino alla creazione dei post, la scelta delle piattaforme social e la loro moderazione, pubblicità, budget e successiva misurazione delle attività che si sono svolte) insieme alla sua squadra che può essere composta da un Community Manager che gestisce la community e i profili aziendali mettendo in pratica le scelte del SMM, nelle strutture più grandi lavora insieme a un Copy, gli Art Director e gli Account Manager.

Importantissimo nel lavoro di SMM per portare le aziende a vendere all’estero la conoscenza perfetta della lingua locale, delle abitudini e consuetudini per evitare errori come, a volte, anche le grandi aziende, possono fare.

Immagine coordinata

L’immagine che l’azienda fornisce attraverso il proprio brand è motivo di discussione da secoli, e credo di non poter aggiungere altro, se non l’importanza far coincidere la comunicazione con quello che la società vuole trasmettere.
Questo è assolutamente fondamentale quando si lavora in più Paesi, con lingue, abitudini, usi e costumi diversi. La strategia che la società mette in campo deve verificare anche questi parametri prima di presentarsi all’estero.

L’estero e le esportazioni possono dare una seconda vita alle aziende italiane

Una buona strategia di internazionalizzazione può veramente cambiare le sorti delle nostre imprese.

Quindi esportare, trovare dei partner o fare delle joint-venture può allargare il mercato di ogni azienda.

CHIAMAMI O PRENOTA

+33 6 24 08 74 67