Moda e tessile

Call action appuntamento con UP2getherBarbara de Siena è nata nella città della seta, Como, quindi la moda ha fatto parte della sua infanzia, quando tessuti, foulard e cravatte erano in tutte le case che frequentava. La moda quindi è stato il suo primo lavoro, modella per un’azienda che forniva camicie alla Rinascente a soli 15 anni, un amore profondo e indimenticabile quello per la moda.

Il tessile e la moda sono amori che una volta entrati nel cuore, non puoi più dimenticare!

Industria tessile su UP2gether

Il settore tessile

Cashmere e chiffon, pied de poule e seta, tweed e tulle, lino e cotone, velluto e principe di Galles sono sono alcuni dei tessuti che possono essere utilizzati per le creazioni di moda, alta o prêt-à-porter. L’Italia ha una storia antichissima sia nella produzione che nel disegno tessile e ancora oggi esporta i suoi prodotti di lusso in tutto il mondo.

Accessori e lusso su UP2gether

Accessori e lusso

Gioielli, orologi, orecchini, scarpe, borse hanno sempre fatto parte del guardaroba di uomini e donne. Le aziende orafe, i calzaturifici, le aziende di prêt-à-porter, le aziende di alta moda, le fiere che speriamo di poter rivedere presto fanno parte di un circuito economico che ci fa sognare da sempre.

 

Produzione moda su UP2gether

Produzione moda

La fabbricazione di ogni capo di abbigliamento richiede uno stilista, che studia i trend, i tessuti, il modello che verrà fatto da una modellista per poi passare al taglio e poi vengono cuciti. La moda si divide in due grandi categorie: collezioni e pronto moda a seconda del tipo di distribuzione.

Nazena ovvero come trasformare gli scarti tessili in prodotti circolari

Nazena, start-up italiana, si propone di trasformare e dare nuova vita agli scarti tessili, scoprite la sua storia a FashionTextileBusiness il prossimo 2 marzo anche sul nostro Canale Youtube https://www.youtube.com/c/UP2gether.
E’ questo il futuro della moda?

Gli UP2Day – Tavole Rotonde tematiche per conoscere nuove opportunità

Le Tavole Rotonde Online UP2gether – gli UP2Day – è un innovativo concetto di tipo conferenza-dibattito che riunisce pubblico e stakeholder, Aziende, Istituzioni, Associazioni di categoria, Esperti, Associazioni – interessati allo Sviluppo del settore imprenditoriale, alla creazione di posti di lavoro, al trasferimento di competenze e know-how, non dimenticando le questioni climatiche, lo sviluppo sostenibile, la cooperazione Nord-Sud e Sud-Sud.

Grazie per gli auguri! Siamo di nuovo online

Un giorno speciale il compleanno, che sono felice di condividere con così tante persone, che ringrazio per avermi dedicato un po’ della loro giornata. Quindi non mi rimane che augurarvi un buon non compleanno (cit. Alice nel paese delle meraviglie) e Buona Pasqua.

Un Brand Ambassador per farsi conoscere e vendere all’estero

Un Ambassador per far conoscere l’azienda e i prodotti in mercati diversi per ampliare le potenzialità delle vendite con sistemi digitali sono i nuovi sistemi che ci vengono offerti per internaizonalizzare.

Perché Parigi? Perché la Francia?

Perché Parigi? Perché la Francia … Il progetto UP2gether nasce dalla vita e dalle esperienze professionali di Barbara de Siena, consulente italiana, cresciuta a Parigi e che vive a cavallo tra tante realtà da quando aveva 18 anni.

L’estero e le esportazioni possono dare una seconda vita alle aziende italiane

Una buona strategia di internazionalizzazione può veramente cambiare le sorti delle nostre imprese.

Quindi esportare, trovare dei partner o fare delle joint-venture può allargare il mercato di ogni azienda.

CHIAMAMI O PRENOTA

+33 6 24 08 74 67