Barbara de Siena

DALLA FRANCIA, ALL’AFRICA, AL NUOVO PROGETTO UP2GETHER

2021

Il progetto UP2gether, ideato da Barbara de Siena, propone una serie di servizi digitali tra cui la creazione dell’International Virtual Commercial Office e del Brand Ambassador per la vendita dei prodotti all’estero e l’internazionalizzazione.

Attiva in rete, anche a Bruxelles dal 2020, un pool di professionisti selezionati e altamente qualificati per proiettare aziende e professionisti verso un contesto internazionale. Il lavoro svolto negli anni dalle figure professionali che collaborano al progetto ha permesso di creare un network specializzato nel lavoro di internazionalizzazione per le PMI alle Canarie, in Francia, Svizzera, Belgio, Lussemburgo e paesi francofoni in Africa.

2020

UP2gether organizzazione Focus Senegal a Milano

2019

UP2gether organizza il Focus Senegal per il BESI Bureau Economique du Sénégal en Italie (Ambasciata del Senegal) in collaborazione con E4Impact, alcune agenzie di Confindustria, Africa e Affari e alcune associazioni di categoria lombarde come AINM e il portale PMI Lombarde.

UP2gether diventa responsabile della Delegazione Italiana del Primo Africa SMB Forum a Casablanca, business meeting internazionale su Interconnettere e finanziare le PMI per l’occupazione e la crescita inclusiva in Africa a Casablanca all’inizio del 2014 e nell’accompagnamento delle aziende che vogliono fare i primi passi in questi nuovi paesi emergenti.

2014

2009

Barbara de Siena accetta una missione per una società francese in Senegal e scopre il fascino e l’immenso potenziale del continente Africano. Inizia così una collaborazione con diverse strutture in Africa, tra cui la DGPIP, Direzione Generale della Promozione degli Investimenti Privati di Guinea Bissau, che la porterà alla preparazione di diverse missioni di accompagnamento in Africa occidentale sub-sahariana negli anni che seguono. Inizia così un percorso che allarga i suoi orizzonti professionali ad un territorio non ancora conosciuto a fondo dalle nostre imprese.

Dal 2007 promuove il Centergross di Bologna e il CIS di Napoli lavorando in collaborazione con la FNH Federazione Nazionale dell’Abbigliamento (associazione di categoria delle boutique di prêt-à-porter francesi), accompagnando i buyer francesi ad acquistare presso i produttori italiani, di moda, accessori e calzature.

2007

Barbara de Siena organizza a Bologna gli IncontriModa 2012

BARBARA DE SIENA

Un viaggio internazionale ricco di esperienza e savoir-faire

Barbara de Siena, italiana di origine, si trasferisce a Parigi da adolescente ne vive la cultura e fa propria la mentalità francese ed internazionale della Ville Lumière. Studia a Parigi e impara il francese e l’inglese. Nazionalità, religioni e etnie distinte pongono le prime basi del lavoro di internazionalizzazione che traccerà tutta la sua storia professionale.

Giovanissima, inizia la sua carriera come hostess e traduttrice. La comunicazione diventa la sua professione: lavora in un’agenzia che si occupa di sponsorizzazioni per grandi marchi, come il latte concentrato Nestlé e il Grana Padano (prodotti sponsor delle nazionali italiane di ginnastica e di mountain bike) assistendo la responsabile delle manifestazioni nell’organizzazione e nella gestione del personale.

Dal 1993 Barbara si occupa di promuovere alcune aziende nel settore delle arti grafiche, consolidando esperienze significative nella gestione della clientela e lavorando con le maggiori agenzie di pubblicità mondiali presenti a Milano.

Qualche anno dopo avvia a Parigi un ufficio commerciale internazionale di cinque aziende del settore delle arti grafiche (cartotecnica, rotativa, piana, direct-marketing, shopper, gadget).

Nel 2005 inizia a lavorare anche per altri settori merceologici, allargando la propria esperienza diretta ad altre tipologie di prodotti e promuovendo in Italia ed in Francia le aziende con i progetti di IncontriGusto e IncontriModa.

L’esperienza di Barbara de Siena si è forgiata dagli anni 1990 al 1996 dove ha svolto in contemporanea un lavoro di assistente legale dove ha imparato a leggere e scrivere contratti internazionali e gestire un ufficio legale: organizzazione e legalese. Con alcune aziende ha imparato a vendere in svariati paesi all’estero e in Italia con tecniche diverse, preparando listini e studi di settore in merceologie differenti. Poi la scoperta dell’Africa … il resto è storia. 

L’estero e le esportazioni possono dare una seconda vita alle aziende italiane

Una buona strategia di internazionalizzazione può veramente cambiare le sorti delle nostre imprese.

Quindi esportare, trovare dei partner o fare delle joint-venture può allargare il mercato di ogni azienda.

CHIAMAMI O PRENOTA

+33 6 24 08 74 67